Lavorazione Campane

Marzo 30, 2016 Written by

La Fusione di una campana è l’ultimo atto di una lunghissima opera. E’ la nascita di una nuova creatura dopo una lunga gestazione e come tale genera grande apprensione e va benedetta. L’apertura del forno che da il via al getto di colata viene fatta invocando  “Santa Maria!” perchè la Madonna è Madre di ogni creatura. Questa simbologia mistica, si lega all’emozione collettiva e  si unisce ad una spettacolarità di indescrivibile suggestione.

Fasi Conclusive

Dopo il RAFFREDDAMENTO la campana viene estratta dal fosso e passa alla fase di PULITURA dove viene liberata da anima e mantello, ripulita e lucidata. Si collauda il suono con il diapason, infine viene applicato un battaglio proporzionato e gli impianti elettronici per il suono automatico. La campana è finalmente pronta per essere collocata sui campanili più importanti del mondo ma anche in piccole cappelle, sulle scrivanie di noti personaggi e nelle abitazioni degli amanti di un artigianato che si fa ARTE.

Read 87611 times Last modified on Mercoledì, 10 Gennaio 2018 21:51

11865 comments

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.